venerdì 24 marzo 2017

Cheesecake al cappuccino

Questo weekend frequenterò  un attessisimo tanto desiderato corso di food Photography a Trento, rientrerò solo per cena, ed oggi vado un po' di fretta visto che devo ancora sistemare molte cose a casa per Mauro e  Mark (che rimane a farsi coccolare e viziare dalla nonna).
Il mio simpatico;P fratellino inoltre  mi rimprovera  che spesso sono un po' prolissa...
Quindi, anche se non è il mio stile, vado veloce, veloce alla mia ricetta.
E' una cheesecake deliziosa che avevo già preparato 2 anni fa, la ricetta l'ho trovata su "Il Meglio di Sale e Pepe -  Dolci e salati da te e caffè"
Come al solito ho fatto qualche piccola modifica,  se non ci metto del mio non sono contenta;)
Vi anticipo che la consistenza è meravigliosa, nonostante la  lunga cottura rimane cremosa e vellutata, poi il contrasto fra l'amaro del caffè e il  dolce della panna ti conquista...

martedì 7 marzo 2017

Zuppa di cavolo nero e ceci con speck croccante - ricordi toscani


Cucinare, l'ho già scritto, per me è un po' viaggiare.
La settimana scorsa presso un supermercato biologico a Montebelluna, ho trovato del freschissimo cavolo nero, nella nostra zona lo trovo raramente e appena l'ho visto non me lo sono fatto sfuggire.
Le ricette con il  meraviglioso vegetale dal colore verde scuro brillante, del quale adoro il sapore, mi riportano sempre  alla romantica Toscana.
Fra i  miei ricordi più "recenti" ci sono tre brevi viaggi indimenticabili. 
Il più lontano, la gita del quinto anno del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie.
Ricordo la meravigliosa passeggiata fronte Tirreno, l'incontro con i butteri e i loro maestosi  cavalli maremmani, le serate nell'appartamento dell'agriturismo in Maremma,  a chiacchierare e a scherzare fino a notte fonda, degustando vini e prodotti tipici acquistati presso le aziende che abbiamo visitato.
Circa 3 anni dopo, ho frequentato  un master in  marketing dell'impresa vitivinicola a Conegliano, lì ho conosciuto una brillante ragazza dagli occhi azzurri. Io e ed Elisa siamo subito diventate amiche e, da responsabili studentesse, dove potevamo approfondire la formazione se non passando alcuni giorni a Montalcino?